Porte e finestre per arredare casa

Quando si acquista una nuova casa la prima cosa che ci passa in mente è quella di provvedere al proprio arredamento. Oltre alla scelta dello stile, che può essere concordato già inizialmente con un architetto o con un esperto in design, la cosa migliore potrebbe anche essere quella di scegliere degli elementi architettonici in sintonia con lo stile. Non bisogna infatti sottovalutare la scelta di porte e finestre, o infissi in generale, coordinati con lo stile selezionato dato che questi elementi possano arricchire visivamente la propria abitazione.

Un buon designer potrebbe ad esempio coordinarsi con un esperto, come un fabbro per porte e finestre, per stabilire cosa e come installare. Se ad esempio siete in Lombardia, un buon fabbro a Monza potrebbe fare al caso vostro. Per arredare i vostri interni occorre curare ogni minimo dettaglio e quindi non basta stabilire i mobili, ma anche i serramenti e gli infissi hanno un ruolo decisivo. Se la casa è nuova oppure volete ristrutturare casa, il nostro consiglio adesso è quello di sostituire porte e finestre.

Come scegliere porte e finestre

Nell’interior design porte e finestre  hanno un ruolo importante e per questo è necessario sceglierle con cura quando si parla di ristrutturazione. Bisogna creare una certa continuità tra arredamento e infissi in modo tale che l’occhio veda una certa armonia stilistica, tra colori e forme. Gl infissi possono quindi integrarsi all’arredemento o esaltarlo, creando comunque una certa continuità e armonia con ad esempio contrasti funzionali. La scelta di porte e finestra dovrebbe ricadere principalmente sull’effetto ottico che si vuole riprodurre, di conseguenza bisognerà scegliere serramenti moderni qualora lo stile della casa sia più hi-tech oppure, al contrario, più classico se si sta arredando casa in stile vintage.

L’operazione più importante sarà quindi la progettazione iniziale che, come abbiamo detto, sarà fatta da un esperto in interiore design e da un architetto. Nella fase di realizzazione sarà un fabbro professionale ad occuparsi della loro installazione e configurazione, ad esempio se si parla di motorizzazione tapparelle o domotica.

Interior design e render

Le porte e le finestre devono coordinarsi sopratutto con lo stile della pavimentazione, seguendo i colori, le forme, i motivi e i materiali. Bisogna che gli elementi siano coordinati e dare una certa omogeneità all’ambiente domestico. Sembrerà scontato, ma i colori degli infissi possono essere decisivi per il look della vostra casa. Gli abbinamenti dei colori di porte e finestre con la pavimentazione o con l’arredamento è un’operazione destinata ai professionisti.

Ci sono degli studi che si occupano di render tridimensionali, in grado di darvi un’anteprima accurata della vostra casa. Alcuni negozi dove è possibile acquistare mobili e arredamento oppure infissi offrono questo servizio di rendering e, grazie alla loro professionalità, è possibile scegliere con cura gli elementi che andranno a comporre e arredare i nostri ambienti. Il nostro consiglio finale è quello di recarsi da un buon interior design per capire insieme quali infissi scegliere per abbinarli allo stile della vostra casa.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *